via Prà Bordoni 59
+39 0445-1922130
info@netmarket-srl.it

Cosa significa inbound marketing

Created with Sketch.

Cosa significa inbound marketing

cosa-significa-inbound-marketing

L’inbound marketing sfrutta quello che è un sistema particolarmente innovativo per riuscire a vendere i propri prodotti, in quanto va ad utilizzare una strategia che si concentra completamente sul bisogno dell’utente. Il vantaggio che questa applica è quello di farsi trovare proprio nel momento in cui l’utente ha in mente un determinato prodotto o effettua una ricerca, andandolo ad accompagnare nella maniera migliore possibile, in tutto il processo che lo vedrà acquistare ciò che stava cercando.

La sua diffusione

Questo ha sempre più preso piede nel corso degli ultimi anni, visto che applicare una giusta strategia, permette di avere un numero di clienti decisamente maggiore, visto che permetterà di attrarre clienti creando dei contenuti che possano sensibilizzarli, attirando il consumatore e permettendo ai clienti di trovare i prodotti in maniera decisamente più semplice, anche attraverso i motori di ricerca e i social.

Le differenze rispetto al classico marketing

In epoche passate era il venditore che andava in giro a cercare clienti per proporre dei prodotti o dei servizi, oggi con l’avvento della tecnologia internet e dei motori di ricerca, questo modo di presentare i prodotti è diventato sempre più inefficace.
In questo si è andato ad inserire l’inbound marketing che permette di poter posizionare i propri prodotti e la propria azienda, ai vertici dei motori di ricerca così che il cliente possa trovare autonomamente ciò che cerca, rendendola particolarmente competitiva all’interno del mercato.

La differenza con il mercato outbound

Il mercato outbound è un mezzo che va a presentare i prodotti indipendentemente dal target, per cui abbraccia tutte le persone andando a presentare i prodotti attraverso canali come la TV, la Radio o le persone fisiche, cercando di presentarlo nel miglior modo possibile e invogliando il cliente ad un acquisto, cercando di vendere attraverso il solo contatto di tanti clienti, più clienti si andranno a contattare e maggiori saranno le percentuali di vendita. Con l’inbound marketing invece si vanno a selezionare solo ed esclusivamente i clienti che hanno già espresso il bisogno e il desiderio di voler acquistare un servizio o un prodotto, di conseguenza l’azienda comunica solo con un determinato target e non più in maniera casuale. Questo permette di instaurare rapporti, solo ed esclusivamente con delle persone veramente interessate, ciò potenzia il marketing rendendolo maggiormente efficace.

Come funziona

Questo per poter essere efficace si compone di diverse fasi specifiche. Una prima di queste e attirare i clienti attraverso la creazione di contenuti multimediali, che è un passaggio fondamentale perché permette di attrarre appieno il consumatore. La seconda fase è quella di condurre il consumatore a diventare un cliente potenziale, portandolo alla compilazione di articoli all’interno del sito, così che lo stesso possa inserire i propri dati ed evidenziare quello che sta cercando, così da poter instaurare una relazione con lui. Una volta che si è raggiunto questo step si potra contattare il potenziale cliente attraverso i diversi mezzi di informazione, andando anche a rispondere alle sue domande, così da poterlo condurre pian piano a quella che è la vendita del prodotto, facendo una trattativa commerciale. Questo poi permette di dare il massimo delle garanzie all’utente che potrebbe diventare un acquirente abituale, potendo poi fare lui stesso del marketing, parlando bene del prodotto ad amici e familiari.

Si può quindi dire che l’inbound marketing e la nuova frontiera del mercato, che permette davvero di raggiungere dei risultati molto più concreti rispetto alle normali strategie, che molto spesso vanno a colpire tutta l’utenza in maniera casuale e che punta più al discorso che più clienti si contattano, più possibilità si avranno di vendere. Attraverso questa nuova strategia invece, si andrà solo a ricercare in maniera mirata i clienti potenzialmente interessati, per cui si instaurano dei rapporti di vendita più semplici, che potrebbero anche essere conclusi efficacemente nella totalità dei casi, per cui questo permette di avere uno spreco di energie inferiore e una notevole facilità in più, nel riuscire ad instaurare dei rapporti soddisfacenti con i propri clienti. Questo permette quindi di poter spendere le proprie risorse attraverso un target mirato, senza doverle sprecare e indirizzare a destra e a manca, senza dei precisi obiettivi, che molto spesso non portano ai risultati sperati. Questo genere di attività porta anche a dei fatturati decisamente maggiori e riuscire a conseguire l’obiettivo di avere dei clienti abituali, che quindi continueranno ad acquistare nel corso del tempo, aumentando i fatturati aziendali, visto che l’attenzione al cliente sarà decisamente più accurata ed efficace.

Hubspot offre corsi certificati gratuiti al link

Condividi