via Prà Bordoni 59
+39 0445-1922130
info@netmarket-srl.it

Perchè i tuoi annunci Facebook non vengono approvati?

Created with Sketch.

Perchè i tuoi annunci Facebook non vengono approvati?

perche-i-tuoi-annunci-facebook-non-vengono-approvati

Ammettiamolo: il rigetto fa male. Dopo ore di progettazione ti chiedi il perchè i tuoi annunci Facebook non vengono approvati.

All’improvviso, i tuoi sogni di una gloriosa campagna pubblicitaria su Facebook crollano e non hai tempo: devi far uscire la tua ads il più rapidamente e facilmente possibile.

Ci sono 5 motivi principali per cui i tuoi annunci Facebook non vengono approvati, ed andremo in dettaglio su ognuno di essi in modo da sapere come risolverli e/o creare annunci che non vengono rifiutati in primo luogo.

Ecco i 5 motivi più comuni per cui gli annunci di Facebook non sono stati approvati:

  1. Stai pubblicizzando qualcosa di vietato
  2. Stai pubblicizzando qualcosa di limitato
  3. Non stai seguendo gli standard della comunità
  4. Hai commesso un errore con la creatività dell’annuncio
  5. Hai fatto un errore con la tua pagina di destinazione

1.Contenuto vietato su Facebook

Le politiche pubblicitarie di Facebook sono piuttosto semplici quando si tratta di ciò che puoi e non puoi fare pubblicità. Ad esempio, niente sesso o droghe.

Ecco i prodotti e i servizi che non puoi mai pubblicizzare su Facebook.

Armi, munizioni, esplosivi

Non sono permesse pistole, proiettili o bombe. Fondamentalmente, non puoi vendere nulla che sia destinato a ferire le altre persone. Detto questo, puoi pubblicizzare blog, gruppi o siti web sulle armi, a patto che non li vendano specificamente.

Supplementi non sicuri

Secondo le linee guida fb sugli annunci, questo include ma non è limitato a quanto segue: steroidi anabolizzanti, chitosano, consolida maggiore, deidroepiandrosterone, efedra e ormoni della crescita umana.

Prodotti e servizi “per adulti”

Niente giocattoli sessuali, riviste sporche o “servizi di incontri per adulti”. Qualsiasi cosa legata al sesso è praticamente un no-go a meno che non sia un annuncio per la contraccezione o la pianificazione familiare.

Se stai pubblicizzando qualsiasi forma di controllo delle nascite, assicurati di rivolgerti esclusivamente a utenti di età superiore ai 18 anni e di concentrarti solo sugli aspetti contraccettivi del prodotto.

Criptovaluta

Facebook ha dichiarato che sono spesso associati a “pratiche promozionali fuorvianti o ingannevoli”.

Attrezzatura di sorveglianza

Questo include “spy cam, tracker per cellulari o altre apparecchiature di sorveglianza nascoste”. Praticamente è assolutamente vietato qualsiasi cosa tu possa usare per spiare gli altri.

Schemi di marketing multilivello

Se il tuo annuncio sta offrendo alle persone modi per “arricchirsi rapidamente” o si imbatte in uno schema piramidale, verrà rifiutato. Per assicurarti che la tua attività commerciale non sia classificata erroneamente come uno schema di marketing multilivello, devi descrivere in modo completo il tuo modello di business nell’annuncio.

Tabacco o prodotti correlati al tabacco

Tabacco o prodotti correlati al tabacco, tra cui sigarette, sigari, tabacco da masticare, tubi per tabacco, narghilè, sale da narghilè, carte volanti, dispositivi di consegna vaporizzati e sigarette elettroniche.

Ci sono due eccezioni da tenere a mente, però. Innanzitutto, le campagne pubblicitarie antifumo vanno bene. In secondo luogo, i blog, i gruppi o i siti Web che collegano le persone con interessi legati al tabacco vanno bene fintanto che non vendono direttamente prodotti o accessori del tabacco.

Farmaci

Facebook vieta tutti gli annunci che descrivono o vendono farmaci, anche se tecnicamente sono legali. Quindi non cercare di vendere farmaci su prescrizione su Facebook.

Droghe illegali o prodotti correlati alla droga

Qualsiasi droga ricreativa o illegale è severamente vietata dagli annunci di Facebook, così come le immagini o i video che ne descrivono l’uso. L’unica eccezione sono gli annunci per programmi di riabilitazione dalla droga e gruppi di supporto.

Documenti contraffatti

Non puoi pubblicizzare falsi illegali di documenti ufficiali su Facebook. Penseresti che sarebbe ovvio, ma a loro non piace quando cerchi di vendere passaporti falsi, documenti di immigrazione, documenti governativi o titoli universitari sulla loro piattaforma.

Spyware o malware

Non è possibile includere spam, virus o software dannoso nei tuoi annunci, ovviamente. Inoltre, non è possibile collegarsi a siti che contengono spyware o malware.

Qualunque cosa illegale

Se gli esempi precedenti non hanno chiarito, non puoi pubblicizzare nulla di illegale su Facebook, punto.

 

2. Stai pubblicizzando qualcosa di limitato

Non sempre i tuoi annunci vengono rifiutati per provare a vendere prodotti o servizi soggetti a restrizioni. Detto questo, solo alcuni inserzionisti possono promuovere questa roba, e spesso solo in determinati luoghi a consumatori adulti con previa autorizzazione scritta di Facebook.

Questo è l’elenco definitivo di annunci che sono consentiti su Facebook solo dopo aver soddisfatto una serie di requisiti (e quali sono tali requisiti):

Alcool

Amiamo una buona pubblicità di birra tanto quanto la persona successiva, ma se vendi alcolici, i tuoi annunci devono rispettare le leggi locali di tutti i Paesi a cui ti rivolgi.

Se l’alcol è illegale in uno dei Paesi target, il tuo annuncio sta andando nel cestino digitale. Allo stesso modo, tutti gli utenti scelti come target devono avere almeno 18 anni. Se sei in Canada, questo è il 19. In Giappone, è 20. E negli Stati Uniti, è solo 21 anni.

Servizi di incontri

Puoi promuovere un servizio di appuntamenti online su Facebook purché tu soddisfi una serie di standard. Innanzitutto, non puoi incoraggiare l’imbroglio: puoi scegliere come target solo le persone il cui stato di relazione è “Single” o “Non specificato”. Secondo, devi scegliere come target “Uomini” o “Donne”. Terzo, puoi scegliere come target solo gli adulti dai 18 anni in su.

Inoltre, qualsiasi contenuto sessuale (implicito o esplicito) non è consentito, e non sei assolutamente autorizzato a pubblicizzare spose / mariti per corrispondenza.

Gioco d’azzardo su Facebook

Sognando di diventare un magnate del casinò attraverso la pubblicità di Facebook? Per prima cosa avrai bisogno del permesso scritto del team di revisione degli annunci di Facebook e ti sarà consentito solo il targeting di utenti oltre i 18 anni in luoghi in cui il gioco d’azzardo è legale.

Lotterie statali

Gli annunci per le lotterie statali sono a posto, ma dovrai scegliere come target solo le persone all’interno dello stato in cui si trova la lotteria e rispettare le leggi locali.

Farmacie online

Sì, le pubblicità per le farmacie sono consentite, ma solo se Zuck & co. darti previa autorizzazione scritta.

Supplementi

Se Facebook non ritiene che il tuo integratore sia potenzialmente pericoloso (vedi sopra “Integratori non sicuri” sopra), puoi pubblicizzarlo esclusivamente per adulti di 18 anni o più..

Servizi finanziari

Sei nel gioco finanziario? Tutto bene, ma per pubblicizzare i tuoi servizi devi stare attento alla tua pagina di destinazione. Non è necessario chiedere direttamente la carta di credito o le informazioni finanziarie della persona e sarà necessario chiarire immediatamente eventuali commissioni relative al servizio.

Contenuto di marca

Facebook considera il marketing influencer o qualsiasi partnership con un produttore di contenuti come contenuto di marca. Dovrai taggare esplicitamente il tuo prodotto, marchio o attività nell’annuncio utilizzando lo strumento per i contenuti del tuo brand .

Servizi di prestito per studenti

Questo è abbastanza facile da comprendere: solo target di utenti oltre i 18 anni e non dire nulla di ingannevole, fuorviante o fraudolento nel tuo annuncio o nella tua pagina di destinazione.

Pubblicità politica

Al momento, è necessario rispettare tutte le leggi elettorali locali nelle aree a cui si è indirizzati e passare attraverso una procedura di autorizzazione speciale per ottenere l’approvazione di qualsiasi annuncio politico.

 

3. Non stai seguendo gli standard della comunità

Ok, quindi stai pubblicizzando qualcosa di innocuo che non è stato nemmeno menzionato sopra, ma il team di revisione degli annunci di Facebook non lo sta approvando. Dove stai sbagliando?

Violenza e comportamento criminale

Se il tuo annuncio comporta una minaccia reale e credibile, sarai bannato. Se incoraggia l’omicidio, l’odio organizzato, l’attività terroristica, la tratta di esseri umani o qualsiasi tipo di attività criminale, sarai bannato. Se pubblicizzi un crimine violento, sarai bannato. Se aiuta a coordinare la violenza del mondo reale, sarai bannato.

Sicurezza

Qualsiasi annuncio che incoraggi il suicidio o l’autolesionismo sarà respinto, qualsiasi cosa implicante lo sfruttamento sessuale sarà respinta, qualsiasi bullismo o molestia sarà rifiutato e qualsiasi contenuto che diffonda le informazioni private o confidenziali di qualcuno senza il loro permesso verrà respinto.

Contenuto discutibile

Verranno negati gli annunci che promuovono odio o discriminazione, verranno negate le pubblicità che mostrano violenza grafica, verranno negate le pubblicità con nudità o attività sessuale e negati gli annunci rivolti a vittime di gravi danni fisici o emotivi (ovviamente).

Integrità e autenticità

Il team di revisione degli annunci di Facebook rifiuterà qualsiasi contenuto che consideri come spam, incluso qualsiasi elemento falso o fuorviante o che dia agli utenti un’esperienza negativa. Inoltre, rifiuteranno qualsiasi contenuto a pagamento o organico che promuova notizie false.

Proprietà intellettuale

Se il tuo annuncio viola diritti d’autore, marchi registrati o altri diritti di proprietà intellettuale, non sarà approvato. Ecco le specifiche su ciò che conta come violazione IP .

Se non rispetti nemmeno uno di questi standard della community, il tuo annuncio non arriverà molto lontano. Se hai letto queste versioni a ritroso e in avanti e non stai ancora approvando la tua pubblicità, è molto probabile che sia perché …

 

4. Hai fatto un errore con la creatività dell’annuncio

Stai seguendo tutte le linee guida della community, non stai pubblicizzando nulla di proibito, limitato o addirittura controverso … quindi perché il tuo annuncio su Facebook viene ancora negato?

Ci sono alcune regole che devi seguire quando realizzi le creatività degli annunci per rispettare le politiche di Facebook.

Ecco una rapida panoramica sugli errori più comuni che gli inserzionisti di Facebook fanno con le loro creatività:

Avere troppo testo nella tua immagine pubblicitaria

Se hai ricevuto una notifica come questa, devi ridurre il testo dell’immagine.

Questo è il motivo sorprendentemente più comune per cui gli annunci di Facebook vengono rifiutati o hanno la loro copertura limitata.

Su Facebook viene ridimensionata la portata del tuo annuncio in base alla quantità di immagine coperta da testo.

Ecco i nuovi livelli di accettabilità del testo dell’immagine di Facebook:

Testo dell’immagine: OK: il tuo annuncio verrà pubblicato normalmente.

-Testo dell’immagine: Basso: la copertura del tuo annuncio potrebbe essere leggermente inferiore.

-Testo dell’immagine: medio: la copertura del tuo annuncio potrebbe essere molto più bassa.

-Testo dell’immagine: alto: il tuo annuncio potrebbe non essere pubblicato.

Annuncio di Facebook non approvato il testo dell’immagine

Se il tuo rapporto testo/immagine è valutato “Alto”, dovresti riconsiderare la creatività dell’annuncio.

Se non sei sicuro che la copertura del tuo annuncio sarà limitata a causa della quantità di testo che contiene, prova lo strumento per il controllo del testo delle immagini gratuito .

Targeting degli attributi personali

La cosa divertente del targeting degli annunci di Facebook è che Facebook non vuole che i tuoi annunci dicano agli utenti che li stai bersagliando.

Ma ecco cosa significa: non puoi far capire direttamente o indirettamente agli utenti che sai qualcosa su di loro.

Gli attributi personali includono “razza, origine etnica, religione, credenze, età, orientamento o pratiche sessuali, identità di genere, disabilità, condizione medica (compresa la salute fisica o mentale), stato finanziario, appartenenza a un sindacato, casellario giudiziario o nome, ”

Come regola generale, evita di usare parole come “altro”, “tu”, “tuo” nella tua copia. Non puoi insinuare che tu sappia in realtà qualcosa sugli utenti che hai scelto come target.

Utilizzo improprio del marchio di Facebook

Puoi usare la parola “Facebook” nella tua creatività e puoi persino usare il logo di Facebook, ma devi fare attenzione a come lo fai.

È necessario inserire in maiuscolo “Facebook” e scrivere il nome completo nella copia. Puoi usarlo solo come nome singolare e deve avere la stessa dimensione e lo stesso stile del testo che lo circonda.

È possibile utilizzare il logo standard di Facebook, ma non utilizzare il proprio logo aziendale in nessun caso. Inoltre, non modificare le risorse del marchio Facebook che stai utilizzando dal loro design originale.

Infine, cosa più importante, non è possibile utilizzare il marchio Facebook come punto centrale del tuo annuncio. Naturalmente, puoi promuovere una pagina, un gruppo o un evento Facebook con il tuo annuncio, ma non puoi pubblicizzarlo in un modo che faccia di Facebook la parte più significativa e significativa della tua creatività.

Fare annunci video dirompenti

Se stai promuovendo un annuncio video su Facebook, sei soggetto ad alcune regole aggiuntive. Innanzitutto, nessun annuncio pubblicitario dirompente come luci lampeggianti o colori vivaci che cambiano rapidamente. In secondo luogo, nessun contenuto destinato agli spettatori adulti solo senza previa autorizzazione di Facebook. In terzo luogo, nessuna esposizione esagerata di droghe, alcol, sesso, oscenità, violenza o sangue.

Promuovere annunci predatori

Non puoi depredare gli utenti vulnerabili con i tuoi annunci. Fondamentalmente, la tua creatività dell’annuncio non può molestare o prepotente chiunque usi i meccanismi di targeting di Facebook.

Non è rilevante

Ogni singolo componente del tuo annuncio deve riguardare il prodotto o il servizio che stai vendendo. Inoltre, la creatività dell’annuncio deve avere una certa rilevanza per il pubblico che hai scelto come target dell’annuncio. Infine, tutti i dettagli della creatività dell’annuncio devono essere veri e precisi.

Scrivendo male

Facebook si preoccupa della qualità dell’esperienza dell’utente con i suoi annunci, il che significa che non vuole che i tuoi annunci sembrino spam.

Questo si traduce anche in grammatica, punteggiatura e maiuscole. Non utilizzare maiuscole a caso o lasciare il blocco maiuscole quando scrivi la tua copia dell’annuncio. Non aggiungere segni di punteggiatura extra come questo ????? !!!!!!

Non sostituire le lettere con emoji o caratteri casuali per attirare l’attenzione. Infine, utilizza un correttore ortografico e tieni d’occhio la tua grammatica, poiché anche le creatività degli annunci con cattiva ortografia e grammatica non verranno approvate.

 

5. Hai fatto un errore con la tua pagina di destinazione

La pagina di destinazione a cui si fa riferimento è soggetta alle stesse politiche degli annunci Facebook.

Altrettanto importante quanto la tua creatività dell’annuncio è la pagina di destinazione a cui indirizzerai le persone. Se la tua pagina di destinazione viola una qualsiasi delle norme sugli annunci di Facebook menzionate sopra, il tuo annuncio non ha alcuna possibilità di essere approvato.

Il team di revisione annunci di Facebook esaminerà una serie di fattori aggiuntivi specifici per le pagine di destinazione per assicurarsi che anche il tuo sia all’altezza.

Ecco i problemi relativi alla pagina di destinazione che potrebbero comportare il rifiuto del tuo annuncio:

L’URL dell’annuncio non corrisponde all’URL della pagina di destinazione

Ciò include anche errori di battitura non intenzionali nell’URL dell’annuncio, quindi controlla attentamente la copia dell’annuncio e la pagina di destinazione per assicurarti che corrispondano prima di inviare il tuo annuncio per la revisione.

Alla pagina di destinazione mancano i dettagli aziendali

Per instaurare un rapporto di fiducia con la tua azienda, devi includere l’indirizzo della tua attività, il numero di telefono, l’indirizzo email e le norme sulla privacy in qualsiasi pagina di destinazione.

Se ci sono avvisi legali o disclaimer specifici per il tuo settore che sei obbligato a includere, assicurati che siano nella tua pagina di destinazione.

La pagina di destinazione è falsa o fuorviante

Devi essere totalmente onesto e trasparente con la tua pagina di destinazione. Non è possibile includere informazioni fuorvianti o false sui propri prodotti o servizi.

La pagina deve contenere anche il prodotto o il servizio che l’utente si aspetta in base alla creatività dell’annuncio. Ad esempio, se stai pubblicizzando riparazioni di biciclette su Facebook e la tua pagina di destinazione sta vendendo supplementi abbozzati, avrai un brutto momento.

La pagina di destinazione include elementi dirompenti o contenenti spam

La tua pagina di destinazione, come la creatività dell’annuncio, deve offrire un’esperienza di qualità a tutti gli utenti di Facebook che la vedono. Per questo motivo, il malware, gli script che impediscono agli utenti di uscire dalla pagina e gli annunci pop-up sono proibiti.

C’è un’eccezione quando si tratta di pop-up, però. Puoi includerli a condizione che l’utente clicchi intenzionalmente su un pulsante per far apparire il pop-up, come con un modulo di registrazione:

  • I popup della pagina di destinazione dell’annuncio di Facebook
  • I popup sono consentiti solo se gli utenti fanno clic su un pulsante per aprirli di proposito.

A proposito di elementi di disturbo, la riproduzione automatica di video o audio è vietata, così come i download automatici che iniziano quando si apre la pagina di destinazione.

La pagina di destinazione è difettosa, incompleta o un vicolo cieco digitale

La tua pagina di destinazione non può presentare bug o apparire “in costruzione” su Facebook. Collegamenti interrotti, elementi multimediali incompleti e problemi di caricamento rientrano tutti in questa categoria.

Devi anche mostrare a Facebook che la tua pagina di destinazione è collegata al resto di Internet. Per fare ciò, assicurati di includere almeno i link interni al resto del tuo sito web.

Un esempio potrebbe essere posizionare un menu di collegamento standard nella parte superiore o laterale della pagina di destinazione:

Link alla pagina di destinazione di annunci di Facebook

La pagina di destinazione non assomiglia alla creatività dell’annuncio

Ci deve essere una connessione visuale o testuale tra l’annuncio e la pagina di destinazione a cui si collega. Si tratta di segnalare immediatamente alla squadra di revisione degli annunci di Facebook che la pagina di destinazione è collegata alla creatività dell’annuncio.

Ciò potrebbe comportare l’utilizzo della stessa copia, titolo o carattere dalla tua creatività da qualche parte sulla pagina. Potrebbe anche significare utilizzare una tavolozza di colori simile o un’immagine identica.

Nel complesso, assicurati che un utente medio veda la tua pagina di destinazione e sappia immediatamente che è correlato al tuo annuncio di Facebook.

 

Conclusione

Che ti piaccia o no, devi giocare secondo le regole quando si tratta di pubblicità su Facebook. Alcune piccole violazioni potrebbero costarti molto tempo perdendo il tuo annuncio.

Le violazioni più grandi potrebbero persino chiudere il tuo account pubblicitario, quindi è meglio prevenire che curare, giusto?

Alla fine della giornata, seguendo queste linee guida, i tuoi annunci verranno approvati più velocemente e ti aiuteranno a creare fiducia con Facebook.

Condividi

 

Lascia un commento